venerdì 21 agosto 2009

Dipendenze

Di nuovo mi trovo a dover rassicurare i miei (pochissimi) lettori che non sono ancora stata rapita dagli alieni.

Solo, mi resta sempre poco tempo libero per dedicarmi al blog.

Non che abbia trovato lavoro o abia una vita sociale così intensa da non saper più dove girarmi.

Niente di tutto questo.

E' che, da quando è arrivato, non riesco più a staccarmene.

Per ore e ore continuo a ripetermi: sì, ora vado, ho da fare.
E a rispondermi: ancora cinque minuti.

Sicuramente tutti l'avete già capito, o almeno l'hanno capito quelli che, come me, l'hanno conosciuto.

Sto parlando di lui:


Comunque, non c'è problema: prima o poi cresco.

In fin dei conti, sarà almeno un decennio che mi ripeto questo mantra...

3 commenti:

  1. bisogna mantenere vivo il bambino che è dentro di noi, anche col passare degli anni, quindi va bene così.
    baci
    ma

    RispondiElimina
  2. Ma Satine! Anzi, Siura Ginny!! Ma che meravigliaaaaa!! Prima di chiudere il mio bloggaccio ho detto.. Va, curiosiamo un pò.. Cos'avranno fatto gli altri, nel frattempo? Bellissimo blog, vedo che non hai perso lo smalto, ma... TEMPESTA D'AMORE??? Madaaaaiiii!! Un bacione!! Extreme..

    RispondiElimina
  3. Great King Rat25 agosto 2009 15:26

    Non tocchiamo questo tasto. Se compro la PS3 mi sa che la mia vita sociale sarà nulla da qui a giugno 2011...

    RispondiElimina